Lavoro per il riscatto sociale all’interno del carcere di Montorio, Verona

Venerdì 31 Ottobre viene pubblicato sul Quotidiano telematico del Ministero della Giustizia l’articolo “Verona: lavoro per i detenuti”.

VERONA: Lavoro per il riscatto sociale all’interno del carcere di Montorio, Verona Il reinserimento sociale del detenuto diventa veicolo di riscatto con il lavoro portato all’interno delle mura del carcere di Montorio dall’azienda Lavoro & Futuro Srl, società veronese apripista in Italia nel percorso di recupero dei reclusi. Il progetto, partito con poche unità, ha riscosso un enorme successo testimoniato dal numero sempre crescente dei partecipanti, impegnati per sei ore al giorno nei laboratori che la casa circondariale ha messo a disposizione in spazi inutilizzati e che la società ha bonificato ed attrezzato secondo le normative 626.

Le attività produttive che si svolgono all’interno sono svariate: si passa dall’assemblaggio di cd e dvd, al confezionamento di magliette e gadget pubblicitari, alla produzione di filtri per i forni delle autocarrozzerie, di totem per la stampa delle fotografie digitali, mattonelle a mosaico, postalizzazione, assemblando deodoranti per auto e per la casa.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.